normative

Coronavirus COVID-19 Procedure di Sicurezza Decreti Moduli Locandine da scaricare

Well - procedura di sicurezza - coronavirus covid-19

 

In queste settimane stiamo vivendo una radicale modifica delle abitudini lavorative e di vita personale. Il susseguirsi di notizie, decreti, ordinanze sta provocando ansia e disorientamento.

In questo articolo desideriamo fare il sunto della situazione e fornire indicazioni chiare e documentate, compresa la procedura di sicurezza che potete scaricare gratuitamente per il Coronavirus, da integrare al DVR, diverse locandine per gli esercizi al pubblico ed i luoghi di lavoro, derivate da quella del Ministero della Salute e numerose altre informazioni.

Per chi vive in Sardegna abbiamo creato l’apposito articolo che confronta l’andamento del contagio nell’isola confrontandolo con lo sviluppo di quello in Lombardia.

Scarica – ISS – Indicazioni ad interim per l’isolamento e l’Assistenza Sanitaria Domiciliare con il Coronavirus

Scarica – Vademecum coronavirus dal Ministero della Salute – cosa fare in caso di dubbio

Leggi – Come compilare il modulo per lo spostamento a cura del Corriere della Sera. Estratto dell’articolo per la compilazione “Chi non può scaricarlo e stamparlo può copiare il testo e portare la dichiarazione con sé.

Chi deve fare sempre lo stesso spostamento può utilizzare un unico modulo specificando che si tratta di un impegno a cadenza fissa. La stessa modalità vale anche per chi ha esigenze familiari che si ripetono quotidianamente oppure a scadenze fisse e dunque può indicare la frequenza degli spostamenti senza bisogno di utilizzare moduli diversi. Ad esempio chi deve spostarsi tra i comuni per raggiungere i figli o altri parenti da assistere oppure per impegni di carattere sanitario.
Se si viene fermati si può fare una dichiarazione che le forze dell’ordine trascriveranno ma sulla quale potranno fare verifiche anche successive. Spetta al cittadino dimostrare di aver detto la verità.
Se i riscontri saranno negativi scatta la denuncia per inosservanza di un provvedimento dell’autorità che prevede l’arresto fino a tre mesi e una denuncia per reati dolosi contro la salute pubblica.
La ministra Luciana Lamorgese ha raccomandato nella circolare ai prefetti che le forze dell’ordine informino i cittadini sui rischi.

 
 
 
 
 
Scarica il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri DPCM dell’11 Marzo 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale. (20A01605)”
 
Scarica il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri DPCM del 9 Marzo 2020 “Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”
 
Scarica il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri DPCM dell’8 Marzo 2002  Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A01522)

Scarica il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri DPCM del 4 marzo 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale. (20A01475) “.

Con questo decreto vengono fornite indicazioni molto rigide sul blocco di numerose attività. Nell’allegato vengono infine riportate le Misure Igienico Sanitarie che qui riportiamo:

a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idro-alcoliche per il lavaggio delle mani;
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attivita’ sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.
 
 
Aggiungiamo infine la locandina del Ministero della Salute da scaricare e stampare per essere appesa nei luoghi di lavoro.
 
locandina misure anti coronavirus dal Ministero della Salute
locandina misure anti coronavirus dal Ministero della Salute

Per ulteriori informazioni legate alla Sicurezza e Salute dei Lavoratori vi invitiamo a leggere il nostro articolo per la auto-verifica degli adempimenti principali.